Crostino con coppa di testa e pecorino

By 29 ottobre 2014Ultime notizie

La scorsa settimana hai acquistato la nostra coppa di testa (qui: www.salumificiofranceschini.it) e vuoi qualche dritta su come utilizzarla? Ecco una ricetta del blog “Tra Pignatte e Sgommarelli” che sembra fatta su misura per te.

Per la serie “anche se la cena è già pronta, vale sempre la pena di aggiungere qualcosa”, ecco un crostino da prepararsi in velocità e semplicità. Null’altro che pane casareccio, coppa di testa e pecorino semi-stagionato, con l’aggiunta di una fettina di pomodoro, più per dare colore che per altro. Sulle quantità, puoi tranquillamente regolarti in base a quanti crostini desideri fare, considerando che per farne uno servono quantità decisamente minime.

Ingredienti
Pane casareccio
Coppa di testa, tagliata piuttosto sottile
Pecorino semi-stagionato
Pomodori rossi e tondi
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

Per quanto riguarda il formaggio, meglio uno con una pasta piuttosto dura, tipica appunto dei semi-stagionati, altrimenti, quando infornerai il formaggio potrebbe squagliarsi troppo e troppo velocemente.

Bene, esaurita la piccola premessa, per prima cosa procurati uno stampo circolare, che servirà per ricavare i dischi con i quali comporre i crostini. Taglia poi il pane casareccio a fette piuttosto sottili ed elimina la crosta, stessa cosa con il pecorino. Usando lo stampo, mettendo le fette dei diversi ingredienti su un piano di lavoro stabile, ricava i dischi, premendo con decisione, in modo da fare un taglio netto. Usando un pennellino o le dita, ungi leggermente le fette di pane. Siamo pronti per assemblare i crostini, prendendo per prima cosa una teglia e mettendo sul fondo un foglio di carta da forno. Comincia a impilare i dischi, partendo con uno di pane, uno di pecorino, con una leggerissima macinata di pepe, e infine uno di coppa. Ripeti per altre due volte e poi metti l’ultimo disco di pane, come fosse una sorta di copertura al tutto, e sopra di esso una fetta di pomodoro tagliata sottile, leggermente unta, salata e pepata. Accendi il forno e portalo a 230°, poi inforna per circa una decina di minuti, in modo che il formaggio possa in parte squagliarsi ed il pane divenire croccante.

Quando i crostini sono pronti, con il formaggio che comincia a colare, spegni, estrai dal forno e fai riposare giusto un paio di minuti, quindi impiatta, porta in tavola e…buon appetito!

Trovate la ricetta originale qui:

http://trapignatteesgommarelli.blogspot.it/2013/04/le-mie-ricette-piccolo-crostino-con.html